Meeting del Volontariato 2013

Mai come quest’anno il Meeting del Volontariato è stato preceduto dall’attesa delle associazioni che, con lettere e sollecitazioni, ci hanno dimostrato non solo l’entusiasmo di partecipare a un grande evento di promozione della solidarietà ma anche il riconoscimento dell’importanza che esso ha come momento di incontro, riflessione, scoperta.
Nonostante, anzi proprio per le difficoltà che viviamo.
Al Meeting, infatti, si è sfidati a guardare tutto ciò che accade nel mondo, aiutati dallo sguardo curioso e stupito di numerosi testimoni – dai relatori invitati ai volontari che vi partecipano.
Può allora accadere di scoprire che l’invito di Papa Francesco “occorre tornare a considerare la sacralità dell’uomo” e “restituire l’uomo a se stesso, alla sua altissima dignità, all’unicità e preziosità di ogni esistenza umana dal concepimento fino al termine naturale” descrive la tensione ideale che sottende l’operosità delle tante associazioni di volontariato del nostro territorio e che può trovare piena accoglienza in tutti.
La domanda Quale speranza per l’uomo oggi?, tema della settima edizione della manifestazione, ci è stata suggerita da alcuni fatti in cui emerge, evidente, che tutto ciò che esiste ci è dato gratuitamente e noi non dobbiamo far altro che ringraziare e imitare questa carità.
Sandra Gernone – Direttore del Centro di Servizio al Volontariato “San Nicola”