I laboratori per le scuole al MV2017

Il 15 Dicembre il Centro di servizio al volontariato San Nicola e le associazioni hanno aperto le porte del Palazzo Ateneo a circa 300 scolari delle scuole di primo grado che hanno dato il via al Meeting del Volontariato.

I bambini hanno partecipato ai tanti laboratori organizzati dai volontari. Manigiocando dell’Anteas Puglia, Educare oltre le barriere di Inachis, Mi racconti una storia della Fratres provinciale, Drawn don’t do drugs dell’associazione Dico no alla droga,Comunicare per crescere del Consorzio social lab,L’arte di esprimersi di Artemes, Gioco responsabile di Acogi, Arte in gioco di Auser insieme Turi. Sono i titoli dei laboratori in cui i bambini, giocando, si sono avvicinati alle tematiche della disabilità, della donazione del sangue, delle dipendenze, della malattia, della cultura, degli anziani e tanti altri.

È stato un modo coinvolgente e colorato di sorrisi per salutare la X edizione del Meeting del Volontariato, che quest’anno anima il cuore della città. Il giorno dopo è stato il turno degli studenti delle scuole di secondo grado che, numerosisissimi, hanno vissuto un’esperienza di gratuità e cittadinanza attiva.
Sono tanti i laboratori gestiti dalle associazioni che sono stati sperimentati: disegno e fumetto, comunicazione sociale, azioni di inclusione svantaggiati, esperienze di gioco responsabile, simulazioni di tutela della salute, giochi di clownterapia, azioni di sostegno alla genitorialità, simulazione azioni di difesa dei diritti, letture animate, simulazioni di primo soccorso, giochi di musicoterapia, esperienze di sport e disabilità, esperienze di prevenzione HIV, giochi intergenerazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *